Astori: il ricordo di Gattuso

"Non è stato facile lavorare in questi giorni" dopo la morte di Davide Astori, che ha scioccato l'ambiente del Milan, come ha raccontato Rino Gattuso, ricordando il capitano della Fiorentina come "un ragazzo impeccabile, già maturo a 16 anni" "Domenica la squadra era molto scossa. La tristezza è rimasta, anziché musica negli spogliatoi c'era grande silenzio in questi giorni, ma in allenamento non è cambiato nulla. Perdiamo un grandissimo uomo, un ragazzo di un'umiltà incredibile - ha ricordato l'allenatore rossonero alla vigilia della sfida di Europa League con l'Arsenal -. L'ho conosciuto quando era alle giovanili del Milan, aveva 16 anni: spesso mi chiedeva il permesso di usare la palestra, ma dopo due tre volte gli ho dato una pacca e gli ho spiegato che non serviva". Per Gattuso, Astori "deve essere un esempio per i giovani. Ultimamente ci lamentiamo che fanno come gli pare, invece lui era impeccabile. Era già vecchio, maturo a 16 anni. Questo era Davide Astori. Speriamo di non dimenticarlo".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. LuinoNotizie
  2. LuinoNotizie
  3. VareseNews
  4. LuinoNotizie
  5. LuinoNotizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Agra

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...